PASSO 0. Restrizioni ai viaggi in Russia

Conflitto in Ucraina? Covid-19? Hacker russi? Siti web russi non funzionanti? Blackout globale? La fine del mondo?

La prima cosa che vi consiglio di fare prima di iniziare a organizzare un viaggio in Russia è controllare le restrizioni esistenti.

SINTESI DELLA SITUAZIONE ATTUALE (fine 2023):

  • Covid-19: tutte le restrizioni di Covid sono state rimosse.
  • Visti per la Russia: rilasciati normalmente (tradizionali o elettronici). Ulteriori informazioni
  • Conflitto in Ucraina: la vita è del tutto normale in Russia (Mosca, San Pietroburgo e altre città), anche se si raccomanda di non recarsi nelle zone di confine con l'Ucraina. Ulteriori informazioni
  • Pagamenti in Russia: le carte straniere Visa, MasterCard, JCB o American Express non funzionano, quindi è consigliabile portare con sé contanti o acquistare una carta quando si arriva in Russia. Ulteriori informazioni
  • Internet: l'accesso ad alcuni siti web russi (come il sito RZD.ru) è soggetto a restrizioni, pertanto è consigliabile utilizzare una VPN. Ulteriori informazioni
  • Voli per la Russia: non ci sono voli diretti, ma è possibile viaggiare tramite collegamenti aerei da Paesi terzi. Ulteriori informazioni
  • Alloggio in Russia: i siti web occidentali (Booking, Agoda, ecc.) non funzionano in Russia, ma è possibile prenotare senza problemi sulla piattaforma russa Zenhotels. Ulteriori informazioni

 

In questa sezione del blog scriverò articoli per spiegare le restrizioni esistenti per i viaggi in Russia, nonché le questioni di sicurezza da tenere in considerazione quando si viaggia in Russia.